sabato 24 dicembre 2016

Buon Natale!


Nella mia casa addormentata
(la neve turbina all’invetriata)
Tutto è silente.
Già aria si sente d’attesa
Babbo Natale con le sue renne presto verrà….


La mia casa non è (ancora) addormentata e non nevica.
Non c’è silenzio, anzi… dalle pentole al gatto tutti contribuiscono  a far rumore
Il Silenzio arriverà tra qualche ora, quando la Pulce – per l’ultimo anno (credo) ancora bambino avvolto dalla magia natalizia – si sarà addormentato, il sig. Darcy sarà rientrato dal suo turbinio di auguri ai parenti più anziani e io potrò finalmente  fermarmi in attesa che, nonostante l’età, le disillusioni, le preoccupazioni, Natale arrivi, ancora una volta, a dispetto di ogni ostacolo.

E a tutti voi che passate per la mia cucina disordinata, che profuma di cannella, di burro, di patè e di lievito di birra, e mi trovate indaffarata, più spettinata del solito o che decidete di fermarvi un momento in soggiorno, che miracolosamente rimane in ordine, con il suo vestito natalizio e le mille lucine dell’albero, del presepio e delle candele, auguro un Natale  che sia al tempo stesso gioia e raccoglimento, festa e silenzio, attesa e arrivo.

Buon Natale a tutti

Claudette

giovedì 1 dicembre 2016

1° dicembre


.....è bene tornar bambini qualche volta e non vi è miglior tempo che il Natale.... 

C. Dickens


Il calendario dell'Avvento e, a dispetto di tutto, ritorno bambina.