sabato 8 marzo 2014

G come ......


.......gattopardo?
.......ghepardo?
no!

g come GIAGUARO!

Nota a piè di pagina n. 1: ecco uno dei motivi per cui il tempo per cucinare è stato poco...chi cerca di smacchiare il giaguaro, chi cerca di domarlo con ago e filo!

Nota a piè di pagina n. 2: la tecnica è sempre quella del drago....

8 commenti:

  1. Grazie per la risata!
    Il costume è davvero carino :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Ho riso anch'io...
      Claudette

      Elimina
  2. ...questo Giaguaro sembra davvero molto impegnato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, è un giaguaro feroce e impegnatissimo a divorare coriandoli!
      Claudette

      Elimina
  3. Ora che finalmente sto riuscendo piano piano a riappropriarmi del mio (peraltro poco) tempo libero, passo per ringraziarti per il bel commento che mi hai lasciato in occasione della ricetta che ho proposto per la sfida dell'mtc di febbraio. Ho visto qualche commento tuo qua e là e ho sperato fino all'ultiomo che ti venisse la voglia di partecipare, mi avrebbe fatto piacere, ma ovviamente non ho voluto fare pressioni :) Spero che un giorno o l'altro ti venga la voglia di buttarti, ci si diverte, te lo assicuro.
    E complimenti per il giaguaro :)
    Un abbraccio.
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te perchè il tuo blog è tra quelli che preferisco per le ricette sempre precise, per le immagini suggestive, per le parole che accompagno le ricette, mai banali e sempre interessanti. La mia partecipazione all'MTC? mi tenta l'idea e ho imparato che non si deve mai dire mai: vedrai che prima o poi mi butto! Per ora leggo, seguo, imparo e prendo ispirazione; il primo strudel salato è stato un successo, il secondo (la gattina frettolosa fa i gattini ciechi) si è rotto in cottura e non era bello da vedere (una cosa informe chepoteva essere tutto ma non uno strudel)... ma io sono testarda e ritenterò di sicuro!
      Claudette

      Elimina
  4. Meraviglioso costume!! La tua manualità non ha limiti, nel cucino come in cucina.
    Brava
    Nora

    RispondiElimina
  5. Adorabile, avrei voluto vestirmi anch'io da felino!

    RispondiElimina